Software per codici a barre: tutto ciò che occorre sapere

Un software per codici a barre deve supportare molteplici simbologie e standard di codici a barre, ad esempio quelli mostrati su questa etichetta di un dispositivo medico.

Sebbene i software per codici a barre siano uno sviluppo relativamente recente, oggi i codici a barre sono una presenza quotidiana ed è quasi impossibile ricordare di un’epoca in cui non esistevano. Oggi quasi ogni prodotto che acquistiamo, quasi ogni pacco che si riceve, hanno un codice a barre, che si tratti di un semplice codice monodimensionale (1D) con linee bianche e nere alternate o di un più recente codice a barre bidimensionale (2D), come un codice QR.

A prescindere dal tipo di codice a barre, l’idea di base è la stessa: le informazioni vengono codificate in una disposizione standard di barre, quadretti o punti (solitamente in bianco e nero). Questa codifica è detta simbologia; diverse simbologie possono codificare diverse quantità di informazioni.

Una volta stampato, il codice a barre può essere analizzato per recuperare con estrema precisione le informazioni codificate.

In un ambiente lavorativo, i codici a barre presentano vantaggi ovvi: aumentano l'efficienza, riducono costi ed errori e agevolano la conformità alle leggi. Ma questi vantaggi sono condizionati dal software per codici a barre utilizzato che deve essere sufficientemente affidabile da codificare velocemente e correttamente le informazioni necessarie e stamparle con accuratezza e sempre nello stesso modo.

Software per codici a barre con supporto ineguagliato per le simbologie

Il software BarTender® di Seagull Scientific include oltre 400 componenti di codici a barre preformattati e pronti all’uso, basati su 95 diverse simbologie di codici a barre e oltre 12 standard di codici a barre, fra cui:

Codici a barre lineari

  • Codabar
  • Code 39 (Regular e Full ASCII)
  • Code 93
  • Code 128
  • EAN-8
  • EAN-13 (con e senza l'add-on 2/5 cifre)
  • GS1-128
  • GS1 DataBar (in precedenza RSS, tutte e quattro le varianti non sovrapposte)
  • Interleaved 2-of-5
  • ITF-14
  • JAN-8
  • JAN-13 (con e senza l'add-on 2/5 cifre)
  • MSI Plessey
  • RSS (v. GS1 DataBar)
  • Telepen
  • Trioptic
  • UPC-A (con e senza l'add-on 2/5 cifre)
  • UPC-E (con e senza l'add-on 2/5 cifre)

Simboli 2D, Matrix e sovrapposti

  • Aztec Code
  • Data Matrix
  • GS1 Composite (13 varianti)
  • GS1 DataBar (in precedenza RSS,
  • 3 varianti sovrapposte)
  • GS1 DataMatrix
  • GS1 QR
  • MaxiCode
  • Micro QR Code
  • MicroPDF417
  • PDF417
  • QR Code
  • RSS (v. GS1 DataBar)
  • iQR

Codici a barre postali e di spedizione

  • Australia Post
  • Canadian Customs
  • Japanese Post
  • KIX Code
  • Royal Mail
  • UPS MaxiCode
  • USPS Intelligent Mail
  • USPS Planet
  • USPS Postnet

Standard codici a barre

  • GS1 Scontrini
  • GS1 Distribuzione
  • GS1 Applicazioni generiche
  • GS1 Sanità – Non dettaglio
  • GS1 Sanità – Dettaglio
  • GS1 Farmaceutici
  • GS1 Dettaglio – Distribuzione generica
  • GS1 Dettaglio – Distribuzione non generica
  • HIBC (Primario e Secondario)
  • ISBT
  • TLC (39 e MicroPDF417)
  • DUN
  • UPS Numero tracciatura
  • È possibile creare codici a barre di qualsiasi altro standard utilizzando BarTender.

Standard etichette

  • AIAG
  • Caterpillar
  • DoD
  • GHS
  • GM 1724-A
  • HIBC
  • MIL 129 e 1189B (LOGMARS)
  • ODETTE
  • Oracle WMS
  • Sears
  • Wal-Mart
  • SAP AII
  • SSCC
  • TLC
  • UPS
  • USPS (include FIM A e FIM C).
  • Con BarTender è possibile creare etichette virtualmente per qualsiasi altro standard.

Standard formato dati

I testi possono essere codificati praticamente con qualsiasi formato dati, inclusi Unicode, ASCII, Occidentale, Giapponese, Cinese o qualsiasi altra codifica di caratteri, in aggiunta ai formati personalizzati. I componenti di codici a barre predefiniti supportano anche i seguenti standard:

  • GTIN-8 (per componenti EAN-8, JAN-8 e UPC-E)
  • GTIN-12 (per componenti UPC-A)
  • GTIN-13 (per componenti EAN-13 e JAN-13)
  • GTIN-14 (in precedenza EAN-14 e SCC-14; per i componenti GS1 che utilizzano l'applicazione identificatore (01), per i componenti GS1 DataBar e i componenti ITF-14)
  • SCC-18 (per i componenti per codici a barre GS1 che utilizzano l'applicazione identificatore (00))

Software per codici a barre: BarTender è il software più affidabile del mondo

BarTender è il software più affidabile del mondo per la creazione e la stampa di etichette e codici a barre, con centinaia di migliaia di utenti in tutto il mondo.

Sono disponibili maggiori informazioni sul software per codici a barre BarTender; altrimenti la versione Demo completa può essere scaricata per un’anteprima che mostra come BarTender facilita la creazione e la stampa di etichette e codici a barre più di qualsiasi altro software utilizzato nel mondo.

Ulteriori informazioni

Panoramica su BarTender

Novità di BarTender 2016

Confronta edizioni

Richiedi specifiche tecniche

Acquista BarTender

Aggiorna BarTender

Registrazione di BarTender

Richiedi Supporto tecnico

Richiedi driver di stampa

Software per codici a barre

I nostri clienti dicono...

"La capacità di BarTender di integrarsi con qualsiasi sistema di gestione e authoring ERP e di schede dati di sicurezza, unita alla semplicità d’uso ed ai potenti Intelligent Templates™, ne ha fatto la nostra prima scelta per integrare e risolvere le sfide associate alle etichette conformi GHS per tutti i nostri clienti del settore chimico."

– Rick Schilling, Presidente, Integrated Productivity Systems (IPSi)